fbpx
chiudi
Valeria Bonilauri -

La rivoluzione (digitale?): da Aristotele agli Human Digital Master di ELIS

Rivoluzione Digitale

ELIS è una realtà no profit che forma persone al lavoro. Trasmette ai suoi studenti (dall’operaio alla dottoranda, dal tecnico al manager) che il lavoro non è castigo e fatica ma un modo per conoscere se stessi e per dare il proprio contributo al mondo.

Aristotele dice che la ragion d’essere (scopo) di una persona è quell’area dove i talenti unici di un individuo si sovrappongono ai bisogni di una società. ELIS con i suoi studenti, docenti, collaboratori cerca di aiutare le persone a dare un SENSO al proprio lavoro, quel “purpose” di cui tante aziende sono alla ricerca.

Ora il grande campo dove trovare un senso, è la trasformazione digitale, un cambio epocale (come sottolinea Papa Francesco) che non evolve solo i sistemi, ma trasforma il lavoro e i comportamenti.

Robert Solow afferma che ciò che permette al mondo di svilupparsi è la conoscenza, non solo la tecnologia. C’è da chiedersi quindi come mai se ormai la conoscenza è accessibile a tutti (pensiamo anche solo al proliferare dei MOOCS), perché il mondo non sia già cambiato in modo radicale. Ma la conoscenza è frutto di un processo di apprendimento: se non si attiva questo processo rimangono giga e giga di informazioni piatte.

In questa rivoluzione che evolve in maniera esponenziale c’è bisogno di interpreti, persone che padroneggino le nuove tecnologie, sappiano semplificarle (non banalizzare) e aiutare tutti a comprendere come queste possano migliorare il nostro lavoro. Accanto quindi ad una conoscenza esplicita che è quella accessibile dai libri e online, ne esiste una tacita che è propria dell’uomo (e donna) “esperto” inteso come colui che sperimenta e fa esperienza, di vita e di lavoro, che conosce il suo mestiere e desidera apprendere e confrontarsi con altri esperti.

Da oggi si inaugura la community degli Human Digital Master: i primi 50 esperti di digitale provenienti da 50 aziende del Consorzio ELIS che sono a disposizione dei CEO delle aziende e delle loro persone per aiutarli ad attivare questo processo di apprendimento volto a comprendere le potenzialità della trasformazione digitale.

Questa è una rivoluzione di senso, questa è la #MindsetRevolution!

Qual è il tuo punto di vista? E tu come hai attivato la tua Mindset Revolution?

“Le rivoluzioni non riguardano piccole questioni, ma nascono da piccole questioni e mettono in gioco grandi questioni.” Aristotele Politica, V, 3, 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valeria Bonilauri

Esperienza nella gestione delle relazioni aziendali e nello sviluppo di progetti innovativi, principalmente in ambito education.
Forte attitudine al cambiamento e alle relazioni interpersonali rafforzata dall’esperienza di executive coach e di improvvisazione teatrale